Nuova iniziativa firmata dal Sole 24 Ore e dalla società di analisi Statista, nella quale Granoro si è classificata all’interno del ranking delle aziende italiane con il maggior tasso di export nell’anno 2020.

Tra le 200 realtà produttive italiane che si sono distinte per performance nell’export spicca anche Granoro, inserita nel ranking delle imprese con il maggior tasso di export nell’anno 2020.

L’anno pandemico a cavallo tra il 2020 e il 2021, con la paralisi economica derivante dai prolungati lockdown, non è andato male per tutte le aziende esportatrici di prodotti del made in Italy.

Per mettere in luce queste eccellenze e incoraggiare con ottimismo lo sviluppo delle esportazioni italiane, Il Sole 24 Ore e la società di ricerca internazionale Statista hanno lanciato il bando e l’inedita ricerca “Campioni dell’Export 2022”, il ranking delle imprese italiane che, nei diversi settori industriali, si distinguono per la loro attività internazionale.

Tra le 200 realtà produttive italiane che si sono distinte per performance nell’export spicca anche Granoro, inserita nel ranking delle imprese con il maggior tasso di export nell’anno 2020.

L’organizzazione ha analizzato l’attività export di novemila aziende italiane, in una prima assoluta a livello internazionale.

Dopo le autocandidature, con un bando aperto pubblicato online e divulgato sui media, e dopo uno  screening rigoroso successivo, ne sono rimaste 200. Così è nata la classifica dei Campioni dell’export 2022, che Il Sole 24 Ore anticipa online, per lanciare un avviso pubblico ai vincitori a raccontare la loro storia di innovazione, caparbietà, sostenibilità, resilienza al Sole 24 Ore ed essere così scelte come storie d’eccellenza del Rapporto Campioni dell’export da pubblicare nel febbraio 2022.

Al seguente link la classifica: https://lab24.ilsole24ore.com/campioni-export-2022/

©2022 LiveNetwork

Accedi con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?